Emergenza terremoto in NEPAL

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

11173338 1575878262700797 5741462035039370803 nUn informazione a tutti i radioamatori, lasciate libere le frequenze da 14200 a 14220 Mhz in quanto utilizzate per informazioni di emergenza per il terremoto in NEPAL.

Amir Bazak 4X6TT di Beit Yanai - Israel, sta coordinando il supporto via radio con SATISH KRISHNA KHAREL 9N1AA di KATHMANDU.

Grazie

Ivano ZA/IK2RLM
11078199 1575878276034129 6333150944830323753 n

Direttive simili alla Optibeam a prezzi stracciati

Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva

Direttive simili alla Optibeam a prezzi stracciati e cubical quad ancora più economiche.

quad

Da circa un mese sto analizzando la possibilità di acquistare entro la fine del 2015 delle antenne HF per sostituire la mia che ancora non ho installato.

Navigando in internet ho trovato questi due produttori dell'est europeo che producono a prezzi decisamente interessanti delle antenne realizzate con cura e molto economiche.
Credo che il problema maggiore sia il trasporto, che incide non poco sul loro acquisto, ma credo che ne valga comunque la pena.
Di seguito i link di questi due produttori con alcuni prezzi che mi hanno fornito:

Cubical QUAD a partire da 265,00€ trasporto a parte, al cambio attuale del rublo 67,6669 RUB => 1,00€

http://www.quad.ru/production/standart.php


Antenne simil Optibeam a questi prezzi:

http://sq2rh.idsl.pl/sp7gxp/index.php

1. Beam 3 el 5 bands = 2300 PLN. => 534,00€
2. Beam 3 el 6 bands = 3000 PLN. => 697,00€
3. Beam 7 el 7 bands = 4000 PLN. => 930,00€
4. Beam 7 el 7 bands = 3500 PLN ( (No 2 elements on the 10 MHz). => 813,00€

Cambio attuale dello Zloty 4,3049 PLN => 1,00€

Leggi tutto

Antenna per la ricezione

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva

Una tra le più interessanti installazioni realizzate utilizzando un'antenna attiva esite-df9rbd il Perseus l'ho trovata in Germania quando gironzolavo nei vari ricevitori Perseus in giro per il mondo per controllare la propagazione e sapere se il mio segnale veniva ricevuto.

Ricevitori Perseus in Internet: http://microtelecom.it/map/ServersMap.html per poter ascoltare questi ricevitori è possibile scaricare il software senza alcun costo dal sito di microtelecom.

La stazione DL0AO dispone di ben 4 ricevitori ed ognuno con diversi tipi di antenne selezionabili a piacere e direzionate nei vari punti cardinali.
L'installazione prevede l'utilizzo di un MiniPC Raspberry, che oltre a sostenere lo stesso sito web è in grado di pilotare la commutazione delle antenne e dei Perseus.

Tra le diverse antenne, messe a disposizione da questi radioamatori, quella che mi ha favorevolmente colpito è una antenna con una particolare configurazione a doppio loop incrociato.

Ascoltando ad orari diversi e su diverse frequenze, ho avuto modo di capire che quell'antenna è una tra le migliori che ho avuto modo di provare.

Questa configurazione è veramente speciale, in parte sarà anche dovuto alla particolare posizione del sito, ma sicuramente in parte è dovuto al sistema che hanno utilizzato.
Nel loro sito hanno installato ed è possibile provare, diversi tipi di antenne con caratteristiche, fogge e dimensioni diverse.

Leggi tutto

Riportare in vita una vecchia antenna

Valutazione attuale: 2 / 5

Stella attivaStella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Poco tempo fa ho acquistato un'antenna usata insieme ad un traliccio.
Una volta arrivato a casa con il materiale, mi sono accorto che i tubi di alluminio erano molto ossidati.
L'ossidazione non era solo la classica ossidazione dell'alluminio sottoposto alle intemperie, ma una sorta di corrosione mista ad ossidazione prodotta principalmente dalle viti che fissavano i tubi tra loro.
Quindi mi sono messo al lavoro per pulire i tubi da questo ossido.
Esternamente ho avuto una vita abbastanza facile, ma all'interno dei tubi il problema è diventato molto più arduo.
Purtroppo mi sono trasferito a Tirana - Albania, qui è abbastanza difficile trovare gli attrezzi giusti.
Con questo non voglio dire che non esistono gli attrezzi ma il problema è trovarli, poi quando si trovano il costo a volte è molto elevato.

Ho provato con una spazzola metallica del Dremel ma si è consumata alla velocità delle luce, questo è il risultato dopo aver lucidato 4 tubi, inoltre non potevo arrivare troppo all'interno lasciando inevitabilmente dell'ossido nella parte più interna.
Qui le spazzole per il Dremel costano 19 euro l'una, nell'unico posto dove poterle acquistare.

spazzole

La necessità aguzza l'ingegno, ho realizzato un sistema molto efficace per eliminare l'ossidazione senza essere troppo invasivo, nel senso che grattare troppo significa assottigliare troppo lo spessore o comunque ridurre con decisione lo spessore dei tubi aumentando il gioco tra gli stessi.

L'idea è stata quella di arrotolare una striscia di carta smeriglio sulla punta del trapano fissandola con del nastro adesivo quindi l'ho tagliuzzata nella parte esterna come da foto.

Leggi tutto

likam

Prodotti per la Videosorveglianza

it dmr

Network Italiano del DMR


b c 1


logo DGpcb small

Disegno e sbroglio PCB low cost