EFHW-8010 (End Feed Half Wave) Antenna

Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva

Eccomi di ritorno,
sono finalmente riuscito a provare la EFHW (End Feed Half Wave) come la chiamano adesso.

Questa antenna che credo sia una antica realizzazione che un vecchio radioamatore mio amico diceva che chiamavano antenna a trasformatore. Il mitico Nerio Neri (I4NE), credo ne parli in un breve trafiletto su un suo libro scritto nel 1995 congiuntamente a Rinaldo Briatta (I1UW) e nel libro "costruiamo le Antenne filari" l'ha chiamata EFH (End Feed Hertz). Tra l'altro non ne parlava neppure tanto bene, chissà perchè?

Ho ovviamente provato a costruirne una con quello che avevo a disposizione.
Avevo acquistato una decina di toroidi 140-43 per la costruzione di un SWR/PWR Meter, che non ho mai realizzato ed ho riciclato questi toroidi per realizzare il balun, ovviamente avevo anche quelli più grandi ma è sempre meglio sprecare meno nei test.
Inizialmente ho provato il funzionamento di due toroidi accoppiati, dopo aver controllato il funzionamento sul campo ho optato per la costruzione di un sistema di accoppiamento con 3 toroidi 140-43.

Devo dire, con mia sorpresa, che quest'antenna funziona molto bene.
Purtroppo a causa della attuale disposizione (sul balcone), non ho potuto mantenere fissa l'antenna, ed ho potuto utilizzarla solo una volta durante il giorno e due volte durante la notte.
Il filo a penzoloni dall'ottavo piano sino al primo sulla facciata della casa, non potevo tenerlo a lungo.
Il balcone è di casa è corto, ed il filo attraversava troppi piani sottostanti, nonostante un zig-zag tra due canne, ne restava ancora troppo.

Leggi tutto

  • 1
  • 2