Modifica NEEWER NW-700 per TS-590SG

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Modifica al microfono NEEWER NW-700, la prima volta che ho collegato questo microfono alla radio, c'è stato un tripudio di fischi rumori gracchii di tutti i generi.20180710 090629

In tutta franchezza volevo anche io avere il braccio con il microfono che scende dall'alto, un po' perchè fa figo, un po' per comodità, ho già tanti ammenicoli sulla scrivania che due microfoni sono troppi in termini di spazio occupato.
Anche per questo microfono ho applicato la medesima modifica, trovata sul sito di W1AEX, ed ho aggiunto una mia piccola modifica.
Eliminato il suo circuito, l'ho sostituito con un piccolo PCB millefori, con tutti i componenti necessari, questa volta ho aggiunto altri 3 componenti per eliminare un leggerissimo disturbo che non voleva sparire, ed aggiustare la pre-enfasi.
Il microfono ora viene alimentato direttamente del Kenwood TS-590SG, e devo dire che dopo la modifica funziona alla perfezione.
Nessun rientro di alcun genere, premetto io ho utilizzato per le prove sia un carico fittizzio che un'antenna, nota per generare rientri di RF, utilizzo una EFHW collocata sopra il mio appartamento sito all'ultimo piano, ad una distanza di circa 8m.
Allego alcune immagini della modifica e lo schema.

Leggi tutto

Modifica Shure SM58 to Dinamic/Electret

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Modifica al microfono Shure SM58.Microphone SM58 MOD Dynamic2Electret
Dopo diverse prove effettuate con il mio Kenwood TS-590SG ed il microfono dinamico, ho voluto provare ad inserire una capsula electret.
Ho ricavato questo schema in internet, grande fonte di fake ma anche di interessanti soluzioni.
In questo modo posso passare agevolmente dal microfono dinamico al microfono Electret, semplicemente spostando il deviatore a slitta presente nel microfono.
Il costo complessivo della modifica 2 euro (forse meno).

Il risultato è stato un decisivo miglioramento sia della risposta in frequenza sia nella qualità audio complessiva.

Sarebbe interessante avere maggiori informazioni su questa capsula, purtroppo non ho alcuna indicazione sulle caratteristiche della capsula electret utilizzata, ne ho comperate 5 per arrotondare con la moneta nel negozio locale di componenti elettronici e cianfrusaglie varie.

Leggi tutto

ISNA - Nuovo Analizzatore di antenna

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

ISNA - Nuovo analizzatore di antenna realizzato da Luca IW2NDH.

ISNA4 a

Credo che ora il progetto meriti un suo spazio e un riassunto di quello che è e di ciò che può fare.
Avevo cominciato il progetto seguendo un altro post in cui ci sono i vari passi per arrivare all SNA finito.
Credo che ora il progetto meriti un suo spazio e un riassunto di quello che è, e ciò che può fare.
Clicca qui per andare al sito dove poterlo acquistare

Cominciamo a vedere com'è:

Dimensioni 80x50 mm, per entrare esattamente in una scatolina Hammond mod 1455C801, più piccola di un pacchetto di sigarette.

ISNA (cosi l'ho chiamato) funziona con un pc, via USB. Sfrutta il ben noto programma NWT4

Leggi tutto

Microphone Processor 2166+

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
quasiRadio
Microphone Processor 2166+ Microphone Processor 2166+

NOTE: L'articolo costantemente aggiornato lo trovate su www.quasiradio.com
Il Microphone Processor 2166+ e' un processore di dinamica, che include un riduttore di rumore ambientale ed un equalizzatore baxandall per modificare a piacere la vostra modulazione. Il Microphone Processor 2166+, vi consente di rendere calda e piacevole la vostra modulazione nei QSO locali, ma anche penetrante e cristallina nei DX, con la semplice regolazione di due controlli sul frontale. E' molto adatto nelle competizioni dove due o piu' operatori effettuano QSO nello stesso ambiente, in quanto elimina rumori e modulazioni degli altri operatori, grazie ad un efficientissimo Noise Gate.
Il Microphone Processor 2166+ e' in grado di commutare due microfoni su due radio, questo vi consente di effettuare cambi immediati di microfono o radio, cosi' da dare l'immediata possibilita' al vostro corrispondente di indicarvi le differenze sulla qualita' dei microfoni o delle radio utilizzate.
Il Microphone Processor 2166+ con un frontale nero e una serigrafia in oro, e' corredato da una barra a LED di controllo ed un contenitore di qualita' professionale, che lo rende unico anche se realizzato da voi.
Il nostro desiderio e' quello di raggiungere una qualita' ed una elevata affidabilita', utilizzando i migliori standard oggi disponibili, realizzando dei prodotti unici ma anche funzionali e piacevoli per soddisfare la vostra e la nostra passione.
Nel frontale e' presente una presa di preascolto in cuffia, molto utile per regolare la vostra modulazione.
La versione finale non avra' piu' il dado del connettore jack per la cuffia, visibile nella foto di dettaglio presente in (Alcuni Particolari) mentre è presente nel prototipo.
All'interno vi sono due jumper per abilitare o disabilitare i 5V o gli 8V della alimentazione phantom per microfoni a condensatore ai MIC1 e MIC2.
L'alimentatore non viene incluso, e' possibile alimentare il prodotto utilizzando tensioni da 10 a 14Volt DC, supporta le inversioni di polarita'.
Il circuito include dei filtri RF sull'alimentazione, ma per evitare di introdurre disturbi che possano comprometterne il funzionamento, vi consigliamo di evitare l'utilizzo di alimentatori switching, se proprio non potete evitarlo, utilizzate solo alimentatori switching di qualita'. Prenotabile su www.quasiRadio.com

Il Microphone Processor 2166+, viene venduto in KIT ed e' completo di tutte le sue parti, comprende:

Leggi tutto

EFHW-8010 (End Feed Half Wave) Antenna

Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva

Eccomi di ritorno,
sono finalmente riuscito a provare la EFHW (End Feed Half Wave) come la chiamano adesso.

Questa antenna che credo sia una antica realizzazione che un vecchio radioamatore mio amico diceva che chiamavano antenna a trasformatore. Il mitico Nerio Neri (I4NE), credo ne parli in un breve trafiletto su un suo libro scritto nel 1995 congiuntamente a Rinaldo Briatta (I1UW) e nel libro "costruiamo le Antenne filari" l'ha chiamata EFH (End Feed Hertz). Tra l'altro non ne parlava neppure tanto bene, chissà perchè?

Ho ovviamente provato a costruirne una con quello che avevo a disposizione.
Avevo acquistato una decina di toroidi 140-43 per la costruzione di un SWR/PWR Meter, che non ho mai realizzato ed ho riciclato questi toroidi per realizzare il balun, ovviamente avevo anche quelli più grandi ma è sempre meglio sprecare meno nei test.
Inizialmente ho provato il funzionamento di due toroidi accoppiati, dopo aver controllato il funzionamento sul campo ho optato per la costruzione di un sistema di accoppiamento con 3 toroidi 140-43.

Devo dire, con mia sorpresa, che quest'antenna funziona molto bene.
Purtroppo a causa della attuale disposizione (sul balcone), non ho potuto mantenere fissa l'antenna, ed ho potuto utilizzarla solo una volta durante il giorno e due volte durante la notte.
Il filo a penzoloni dall'ottavo piano sino al primo sulla facciata della casa, non potevo tenerlo a lungo.
Il balcone è di casa è corto, ed il filo attraversava troppi piani sottostanti, nonostante un zig-zag tra due canne, ne restava ancora troppo.

Leggi tutto

Altri articoli...

  • 1
  • 2